Cibo stampato in 3D è il futuro?

Cibo stampato in 3D è il futuro?

Crescita Commestibile: è il progetto scientifico-artistico di Chloé Rutzerveld, una giovane designer olandese, che si occupa di  interazioni tra tecnologia, cibo e scienze naturali.

BvOF+2014_0826_EXcrop+Chloe+Rutzerveld

La designer dice:

Voglio mostrare che il cibo prodotto da alta tecnologia o cibo di laboratorio non è per forza malsano, innaturale e di dubbio gusto gusto, anzi. Crescita Commestibile è un esempio di alta tecnologia, con cibo completamente naturale, sano e sostenibile, reso possibile dalla combinazione tra natura, scienza, tecnologia e design. Crescita Commestibile mostra una crescita reale, un sapore intensificando, fa uso intelligente di processi naturali come la fermentazione e la fotosintesi e riduce l’uso delle risorse.

Crescita Alimentare

Viviamo in un’epoca in cui il cibo non è  più solo coltivato o allevato, ma anche realizzato in un ambiente di laboratorio o da costruire con una stampante 3D. Queste tecnologie influenzano catene di approvvigionamento, le abitudini alimentari, metodi di preparazione e di introdurre prodotti alimentari sul mercato completamente nuovi. Crescita Commestibile è il futuro dei prodotti alimentari, e forma un ponte tra le nuove tecnologie e le pratiche convenzionali di coltivazione e allevamento cibo.

DSC06857

Strati multipli contenenti semi, spore e lieviti vengono stampate secondo un file 3D personalizzato. Nei cinque giorni le piante e i funghi maturano all’interno in un liquido. Il prodotto con il passare dei giorni intensifica la  sua struttura, il profumo e il gusto si riflettono nel suo aspetto.  Gli elementi vegetali e funghi nascono all’interno della struttura solida costituita dalla fermentazione dei lieviti, e man mano che questo piccolo mondo cresce anche i singoli ingredienti si modificano, sia nella forma esterna che nel gusto. È possibile così scegliere la “maturazione” desiderata, in base ai gusti di ciascuno, di questo piccolo frutto dell’ingegno e della tecnica, capace di presentarsi non solo commestibile ma addirittura gustoso, fresco e ricco di sostanze nutritive. O almeno questo è il parere della sua creatrice.

Meno consumi e più Cibo

Il progetto si basa sul’utilizzo dei principi che la natura stessa adotta nel mondo: quindi della fermentazione e della fotosintesi. Farne “uso intelligente” porterà ad intensificare il sapore e la struttura, riducendo al contempo lo sfruttamento delle risorse. Quindi l’impegno è anche quello di  diminuire le risorse utilizzate per i pasti, con una conseguente diminuzione degli sprechi. La riflessione di Chloé anche in questo caso è: viviamo in un mondo popolato da oltre sette miliardi di persone, agricoltura ed allevamento non bastano più a sfamare tutti , e gran parte di ciò che consumiamo viene realizzato in laboratorio. Da qui alla stampa in 3D il passo è più breve di quanto si pensa.

edible+growth (1)

Tutto questo influenza le abitudini alimentari, di produzione e di consumazione, nonché le regole del mercato; e progetti di largo respiro come questo possono essere fonte di ispirazione ma anche di critiche e nuove soluzioni per ciò che riguarda il futuro del cibo in quanto prodotto, che necessariamente passerà nella correlazione risorse naturali-tecnologia.

Stampare in 3D oggi?

Oggi ciò che la stampa 3D può davvero fare è trasformare il prodotto”A” in un secondo prodotto “A“, quindi in sostanza modificandone soloaì la forma; ad esempio costruire statuine di zucchero o patatine cubiche, senza quindi alcun valore aggiunto che non vada oltre il semplice aspetto estetico. Edible Growth ha dimostrato che esistono possibilità tecnologiche davvero rivoluzionarie per quanto riguarda l’industria del cibo, riuscendo a trasformare il prodotto di “partenza” un prodotto più “complesso” attraverso processi naturali (pur forzati), contribuendo alla salvaguardia di risorse notevoli (riduzione di terreni coltivati, CO2, sostanze chimiche nocive e rifiuti alimentari nella catena) con un contenuto ricco di nutrienti, coinvolgendo nel processo il consumatore, ora consapevole di come nasce e cresce ciò che mangia.

overzicht+wel+groeien

Ecco un video che dove vediamo la giovane designer che parla del suo progetto:

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Elettronica Biodegradabile <—CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIU’

Analisi del Sangue con lo Smartphone <—CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIU’

Messaggi Profumati con oPhone e oNotes <—CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIU’

Se quest’articolo ti è stato utile seguici anche sulla pagina Facebook!

 

Angela David

- Sono una giovane Web & Graphic Designer, con la passione del fitness e della salute, e tutto ciò che riguarda il migliorarsi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares