Aumentare e tonificare il seno

Alimenti per aumentare e tonificare il seno.

Non mancano di certo i suggerimenti, e spesso i mezzi di comunicazione riportano informazioni e consigli sulle strade da seguire per ovviare alla discrepanza che si nota tra ciò che si vorrebbe essere e ciò che si osserva guardandosi allo specchio. Senza entrare nel merito relativo alla validità di alcuni metodi, è innegabile che la maggior parte di essi comporti inevitabilmente un dispendio economico non irrilevante e comportano un potenziale rischio, seppur attenuato dalla competenza di un medico responsabile e competente che sappia scegliere il meglio per noi. Un intervento di chirurgia estetica è senz’altro costoso: molte ragazze lo scelgono come regalo per un compleanno…E poi l’inserimento di una protesi è a tutti gli effetti un’operazione, non può essere vista come un semplice capriccio. 
Ma vi sono altri mezzi meno invasivi a disposizione di chi volesse cercare altre strade per veder rifiorire il proprio seno. Farmacie, centri estetici e guru di ogni tipo propongono miracolose creme in grado di far aumentare il volume del proprio decollété in poco tempo e senza sforzo. Ma i risultati sono incerti: ciò che è sicuro è che si tratta di prodotti dal prezzo elevato.
Allora per quelle donne insoddisfatte dal proprio seno e che non vogliono spendere cifre esorbitanti accompagnate dalle preoccupazioni che un intervento chirurgico sempre porta con se, un tentativo può essere fatto intraprendendo un percorso che intanto presenta il grande vantaggio di non avere alcuna controindicazione ed è assolutamente economico. 
Ovvero: curare l’alimentazione cercando una dieta specifica che favorisca l’aumento del volume del seno e lo sviluppo della sua tonicità.

Ecco gli alimenti che danno benefici al seno

L’indicazione più immediata e naturale che si possa dare è quella di prediligere gli alimenti che contengono ormoni femminili, ovvero gli estrogeni. Moltissimi cibi riportano quantità di estrogeni: ecco una lista che va tenuta in grande considerazione e osservata in ogni punto. 
Non soltanto si tratta di cibi comuni, facili da reperire e che non hanno nessun effetto negativo sull’organismo, ma sono anche la base per pasti gustosi e piacevoli. 

Ecco un elenco degli alimenti:

Soia: La soia contiene naturalmente estrogeni e può essere consumata in tutte le sue innumerevoli versioni
Latte e derivati: Fonte naturale di estrogeni che può essere consumata quotidianamente in ogni pasto. Latte, yogurt, burro e tanti altri prodotti contengono il latte con esso anche gli estrogeni
Semi: Oltre a contenere estrogeni, i semi sono consigliati come coadiuvante generico per la nostra salute date le proprietà benefiche che contengono. Tra questi i più utili per questa specifica situazione sono quelli di lino, di zucca e di girasole.
Spezie ed erbe: Questi preziosi amici della buona tavola, in grado di aggiungere un tocco di sapore ai nostri piatti, possono anche dare una mano alle donne che vogliono migliorare il proprio decollété. Le più indicate: zenzero, chiodi di garofano, timo, curcuma, origano, peperoncino.
Fagioli e piselli: Da mangiare con regolarità come contorno per i nostri secondi piatti oppure in minestroni e zuppe. Non vi sono particolari differenze date dalle specifiche tipologie: l’importante è che questi legumi siano utilizzati con frequenza.
Cereali: Anche i cereali ci rivelano un’interessante e insospettato alleato in questa battaglia. Sono consigliati principalmente avena, riso integrale e orzo.
Frutta e verdura: Frutta e verdura sono consigliate da tutti i medici perché i loro effetti benefici sono estremamente ampi. Anche però in questa casistica così originale, possono dare una mano. Mele, carote, olive, papaia, zucca, patate, melograno, cetrioli e sono soltanto alcuni degli alimenti che possono tranquillamente essere ingeriti con la speranza che aiutino anche la crescita del seno.
Grassi salutari: non tutti i tipi di grasso hanno gli stessi effetti negativi per il nostro organismo: ovviamente non esagerare, ma è bene avere sempre presente che alcuni cibi con una concentrazione lipidica molto sostenuta possono ugualmente risultare preziosi e ricchi per la nostra salute. Sono da privilegiare i grassi nobili come quelli derivanti dall’olio d’oliva, avocado ed estratto d’olio d’avocado, olio di semi di lino, frutta secca e sesamo.
Birra: La birra e il lievito possono aiutare ad accrescere il seno rendendolo più abbondante e generoso soprattutto in termini di massa.
Vi sono poi ulteriori accorgimenti che ci possono aiutare per chi volesse impegnarsi sino in fondo per raggiungere l’obiettivo unendo ad un’alimentazione specifica degli esercizi di fitness mirati alla cura del proprio seno.

Alcune di queste regole fanno bene anche all’intero organismo e non solo al seno:

evitare caffeina o ridurne l’assunzione ad una tazzina al giorno;
bere molta acqua nell’ arco della giornata;
massaggiare quotidianamente il seno con esercizi specifici;
non mangiare junk food, ovvero il cibo spazzatura che crea grasso antiestetico;
riposare regolarmente e concedersi un numero adeguato di ore di sonno
seguire le indicazioni e attendere che i risultati arrivino col tempo: la pazienza è la virtù dei forti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares